logo

Consigli fiori piante Frascati

Consigli fiori piante Frascati per conservare i fiori recisi più a lungo

Per conservare a lungo belli e freschi i fiori recisi bisogna adottare alcuni piccoli accorgimenti.
Innanzitutto è importante fare la scelta giusta nell’acquisto dei fiori: gli steli devono essere di un bel colore brillante e i boccioli devono mostrare il colore del fiore.

Ci sono poi alcune tipologie di fiori che garantiscono la fioritura anche se acquistati in bocciolo tipo iris, tulipani e rose.
Una volta acquistati i fiori, è fondamentale disporli subito in un vaso con dell’acqua fresca. L’acqua non deve essere troppo abbondande, lo stelo deve essere immerso per circa la metà della sua lunghezza, e va cambiata ogni due giorni.

Consigli fiori piante FrascatiPrima però dovrete tagliare gli steli in modo trasversale a circa 2 cm dal fondo in modo tale da permettere un maggior assorbimento di acqua da parte del fiore stesso.
Immergete nell’acqua gli steli immediatamente dopo il taglio altrimenti potrebbero formarsi all’interno del gambo delle bolle d’aria che impedirebbero l’assorbimento dell’acqua. Per far durare più a lungo i fiori potete aggiungere all’acqua un’aspirina per ridurre la perdita d’acqua dalle foglie e dello zucchero per nutrire i fiori. Per ridurre la carica batterica e rallentare la decomposizione potete poi aggiungere qualche goccia di candeggina.

I vasi contenenti i fiori recisi vanno posizionati in un ambiente fresco e ombreggiato; mai vicino a caloriferi, lampade alogene, sole diretto e correnti d’aria. Di notte potete spostarli all’aperto così che possano beneficiare del fresco notturno.
Infine eliminate sempre le foglie secche e i fiori appassiti.

Essiccare i fiori all’aria

  1. Per essiccare ad aria bisogna disporre di un ambiente un po’ ombroso perché i fiori sbiadirebbero, ben areato e non umido perché non ammuffiscano e caldo per accelerare l’essiccazione poiché più il processo è veloce e meglio si conservano i colori. Evita di metterli in cucina perché il vapore acqueo danneggerebbe il materiale: meglio il garage o la cantina.
  2. Prima di adoperare e riporre il materiale accertati che sia ben asciutto. Il tempo per una buona essiccazione varia da pochi giorni a tre settimane: dipende dal tipo di materiale. Il modo classico di essiccare ad aria è in mazzi appesi. Prima di tutto devi liberare gli steli dalla maggior parte delle foglie per evitare che strette insieme marciscano.Consigli fiori piante Frascati
  3. Raggruppa i fiori della stessa specie in piccoli mazzi scalando l’altezza delle corolle che, troppo compresse, si sciupano. Fai attenzione che gli steli non si intreccino tra loro altrimenti essiccherebbero così e poi per liberarli dovresti reciderli. I fiori molto grandi vanno appesi singolarmente.
  4. Lega i mazzi con un elastico avendo cura di allargarli per favorire una buona circolazione dell’aria. Fissa il gancio ad esse o un filo di ferro ripiegato alla legatura. Appendi i mazzi ben distanziati a dei fili tesi (tipo quelli per il bucato) a uno stendibiancheria, a delle stampelle per abiti o all’apposita griglia. I risultati sono buoni per i fiori che però rimangono rigidi e un po’ innaturali, meno buoni per le foglie che tendono ad accartocciarsi.

Fare una Sfera di Rose

  1. I preparativi per il tuo lavoro riguardano sia i fiori che la spugna. Una volta acquistata, la spugna deve essere imbevuta. Anche quest’operazione deve essere eseguita con la massima cura. In una bacinella piena di acqua metti la spugna a galleggiare senza premerla verso il basso. Lasciala lì una trentina di secondi e poi falla gocciolare per perdere l’acqua in eccesso.
  2. La seconda mossa da fare è tagliare i gambi delle rose (o se preferisci di altri fiori) lasciandone circa 10 centimetri per inserirli nella spugna. Per fare questo aiutati con una cesoia. Se la composizione va appoggiata su un piano, puoi tagliare la base della spugna altrimenti infilala su un supporto per poter lavorare bene fino in fondo.
  3. Iniziando dall’apice comincia a inserire le rose e prosegui in modo uniforme. E’ consigliabile andare per cerchi concentrici così sarà più semplice. La cosa che non so dirti esattamente è il numero di fiori che ti serve perchè dipende dalla circonferenza della sfera, dal tipo di fiore e dalla grandezza di ciascun fiore. Orientativamente posso suggerirti che per una sfera di 20 cm di diametro ho impiegato 48 rose.

logo